Campo Libero — murmuris
18975
page-template-default,page,page-id-18975,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive

Campo Libero

Dal 21 Novembre al 09 Dicembre

Campo Libero nasce dall’energia di Materia Prima e ne amplia e conferma gli scopi. Un progetto aperto, un dialogo in azioni tra una città e diversi attori portatori di storie particolari.

Dal 21 Novembre al 09 Dicembre Murmuris torna a porre l’attenzione su quell’universo chiuso e doloroso che è la Casa Circondariale di Sollicciano. Un mondo che pulsa di vicende ignorate, di sofferenza e vita, un luogo dove uomini e donne, spesso giunti da lontano, passano il loro tempo aspettando il ritorno della libertà.

La storia di Odisseo contiene in sé parole di guerra, di viaggio, di ritorno sperato, di accoglienza, di straniere genti ascoltate e ospitate.

Come vorremmo che fosse per i protagonisti di questo focus che, quest’anno, nasce anche grazie al contributo della Città Metropolitana di Firenze.

Un progetto a cura di murmuris

Con il sostegno di

Città Metropolitana di Firenze
Comune di Firenze
Regione Toscana

In collaborazione con

Logo_RAT_residenze artistiche toscane
Istituto Marco Polo - Firenze