El Cimarron — murmuris
19203
page-template-default,page,page-id-19203,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
Recital per quattro musicisti

El Cimarron

di Hans Werner Henze

di Hans Werner Henze
una produzione Murmuris
in collaborazione con Gamo / Firenze
con Luigi Attademo, Chitarra
Maurizio Ben Omar, Percussioni
Maurizio Leoni, Voce
Luciano Tristaino, Flauto
mise en scène Laura Croce
con il contributo di Ernst Von Siemens Musikstiftung

Il compositore tedesco Hans Werner Henze (1926-2012) colse nell’autobiografia di Esteban Montejo, El Cimarrón, uno schiavo che si sottrasse alla sua condizione, la forza simbolica di una

vita che toccò tutte le stagioni della storia cubana, dall’abolizione della schiavitù alla guerra di indipendenza, dal dominio americano alla rivoluzione castrista. Henze fa di questa opera l’occasione per sviluppare la sua sperimentazione sonora, raggiungendo un vero e proprio vertice nella musica dell’epoca, e per proporre una riflessione sulla condizione dell’uomo e sulla sua libertà.