Luna Park - do you want a cracker? — murmuris
18230
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-18230,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
 
Leviedelfool

Luna Park – do you want a cracker?

Giovedì 02 Marzo - h 21.00

Leviedelfool

Luna Park
Do you want a cracker?

Giovedì 02 Marzo
h 21.00

Teatro Cantiere Florida

Via Pisana, 111r Firenze

055 7135357

prenotazioni@teatroflorida.it

Selezione Premio Inbox 2016

di e con Simone Perinelli
ispirato all’opera di Cervantes e di Douglas Adams
aiuto regia e consulenza artistica Isabella Rotolo
regia Simone Perinelli
foto Simone Rocchi

produzione Leviedelfool

Atterrare in un non-luogo e rimanerci.
Una notte: quell’arco di tempo utile a mettersi in contatto con Dio prima che arrivi il mattino a dissolvere le trasmissioni radio notturne, a spegnere i fari delle auto che sfrecciano sulla tangenziale est di Roma. Una notte per entrare nella wunderkammer di Don Chisciotte e un non-luogo per non pensare, ma solo attendere, preparandosi una frase da dire.
Perché forse un giorno arriverà un segno da un altro pianeta e per effetto di una solidarietà, l’insieme dello spazio terrestre diventerà un luogo. Essere terrestre significherà finalmente qualcosa. Prima di allora bisognerà attendere e prepararsi una frase da dire. Perché è nell’anonimato di un non-luogo che si prova in solitudine la comunanza dei destini umani.
«Do you want a cracker?»